Inquisizioni Musicali II - Boris Porena [1975] - Testi di inessenzialità

domenica 7 dicembre 2008

Mestiere: critica individuale, discussione collettiva

[A1108] Va osservato che il rendimento va comunque rapportato a un’esperienza compositiva corrispondente a quella di un allievo di primo anno del corso normale di armonia. Con ciò non si vuole affatto affermare una superiore competenza tecnica dei partecipanti al corso sperimentale di composizione – un buon compito di armonia tradizionale è probabilmente migliore garanzia di ‘mestiere’. Ma è proprio il mestiere, è l’utilizzabilità culturale, sociale di un’abilità tecnica non accompagnata da coscienza storica e per di più circoscritta a un sistema in via di rapida liquidazione (o emarginazione nel ‘consumo’), a farsi oggetto, in questo corso propriamente sperimentale, di esperienza critica individuale e di discussione collettiva. Certa maggiore scioltezza nell’affrontare da diversi punti di vista il problema della comunicazione musicale si paga forse con un più ampio margine di indeterminazione tecnica, con un iniziale slittamento dalle certezze professionali ai dubbi sul senso di quelle certezze.

Nessun commento:

Movimenti

Mappa dei visitanti